Quali sono le differenze tra le bici elettriche di Classe 1, Classe 2 e Classe 3?

September 07, 2023

Diverse classi di e-bike hanno caratteristiche diverse e sono adatte a persone e leggi del traffico diverse. Se esiti su quale classe di e-bike acquistare, seguici per saperne di più sulle tre classi:

Bici elettrica di classe 1

Per “bicicletta elettrica di classe 1” si intende una bicicletta elettrica dotata di un motore che fornisce assistenza solo quando il ciclista sta pedalando e che cessa di fornire assistenza quando la bicicletta raggiunge la velocità di 20 miglia all'ora. In altre parole, la velocità massima assistita dal motore è di 20 mph. E puoi guidarla sulla maggior parte delle piste ciclabili e delle strade, perché ha una velocità inferiore, che corrisponde a una maggiore sicurezza, e non è facile causare incidenti stradali gravi, quindi le regole sono più rilassate rispetto alle regole per le e-bike nelle classi 2 e 3. Non ci sono limiti di età per i ciclisti e non sono necessarie patente e targa. Ma devi essere consapevole che le persone di età inferiore ai 17 anni devono indossare il casco.

Bici elettrica di classe 2

Per “bicicletta elettrica di classe 2” si intende una bicicletta elettrica dotata di un motore che può essere utilizzato esclusivamente per spingere la bicicletta e che non è in grado di fornire assistenza quando la bicicletta raggiunge la velocità di 20 miglia all'ora. La velocità massima assistita dal motore è la stessa della classe 1. La differenza è che la bicicletta elettrica della classe 2 ha un design con acceleratore e può utilizzare la modalità elettrica pura senza pedalata assistita. Quando vuoi utilizzare il motore elettrico, basta ruotare la manopola sul manubrio o premere il pulsante per liberare i piedi. Allo stesso modo, per guidarli non sono necessarie patente e targa, ma anche i minori di 17 anni devono indossare il casco. L'e-bike di classe 2 soddisfa assolutamente le esigenze di pendolarismo e di viaggio in vacanza di impiegati, studenti e casalinghe. Vale la pena ricordare che entrambi. Per quanto riguarda le corsie consentite, puoi percorrerle sulla maggior parte delle piste ciclabili, marciapiedi e strade se non esiste una regolamentazione speciale. Ad eccezione di alcune piste per mountain bike, perché rispetto alla pedalata assistita, l'assistenza dell'acceleratore può causare più danni a queste corsie.

Bici elettrica di classe 3

Per “bicicletta elettrica di classe 3” si intende una bicicletta elettrica dotata di un motore che fornisce assistenza solo quando il ciclista sta pedalando e che cessa di fornire assistenza quando la bicicletta raggiunge la velocità di 28 miglia orarie. Sebbene la definizione delle biciclette elettriche della classe 3 sia simile a quella della classe 1, solo la velocità massima assistita dal motore è aumentata a 25 miglia orarie, le norme per le e-bike della classe 3 sono molto più severe. Innanzitutto, a causa dell'aumento della velocità, il limite di età per i ciclisti della classe 3 è di oltre 16 anni e chiunque guidi queste bici è tenuto a indossare il casco. Ma per fortuna non sono necessarie nemmeno la patente e la targa. Ovviamente l'aumento della velocità può portare a gravi incidenti, mentre una velocità eccessiva comporterà una diminuzione della sicurezza. Pertanto, anche se è possibile guidarle senza alcun permesso, le e-bike di classe 3 possono essere circolate solo su autostrade e strade aperte a tutti i tipi di veicoli. Le piste ciclabili, i marciapiedi e i sentieri regolari sono vietati.

Naturalmente, gli Stati Uniti sono un grande paese composto da 50 stati e ogni stato ha normative locali diverse e le regole cambiano frequentemente. È necessario avere familiarità con le norme locali e prestare sempre attenzione alle normative locali prima di iniziare la guida.

Per informazioni più dettagliate, fare clic sul collegamento per visualizzare.

Last Article